HSBC blocca le transazioni da scambi di crittografia

I trader di Crypto e gli investitori nel Regno Unito non possono più trasferire i loro fondi dalle borse valori digitali alla banca HSBC.

Mentre Bitcoin si raffredda dal suo recente massimo storico, HSBC è diventato l’ultimo gigante bancario a limitare ciò in cui i suoi clienti possono investire, impedendo loro di trasferire qualsiasi profitto dalle borse valori digitali ai loro conti bancari.

Secondo un recente rapporto del Sunday Times, l’HSBC ha bloccato le transazioni da o verso gli scambi di cripto-criptato, poiché ha un approccio pesante nei confronti della Bitcoin e dei suoi confratelli. Un certo numero di banche del Regno Unito hanno anche fatto delle mosse per impedire ai loro clienti di acquistare beni criptati usando le loro carte di debito o di credito.

Il Regno Unito è considerato una delle nazioni più anti cripto, insieme agli Stati Uniti, in quanto le sue istituzioni finanziarie e le autorità di regolamentazione si sono sempre più impegnate a soffocare il settore.

Più Duplicità bancaria

L’ospite della CNBC e fondatore di Onchain Capital, Ran Neuner, ha sottolineato che i clienti, di fronte a restrizioni draconiane su ciò che possono e non possono fare con il proprio denaro, alla fine sceglieranno di fare banca altrove;

Molte banche si metteranno fuori gioco in questo modo. pic.twitter.com/7JvRT777qT

– Ran Neuner (@cryptomanran) 9 gennaio 2021

Jason Yanowitz del Block Works Group ha aggiunto;

„Le istituzioni finanziarie ereditarie faranno tutto ciò che è in loro potere per fermare questo movimento. Stanno letteralmente negando ai loro clienti l’accesso al bene più performante dell’ultimo decennio“.

Le banche sono state tradizionalmente veementemente contro le valute digitali decentralizzate in quanto il concetto è una minaccia diretta ai loro margini di profitto. Le banche fanno soldi con i soldi degli altri e sono state il principale catalizzatore di Satoshi Nakamoto per generare Bitcoin poco più di un decennio fa.

Non è chiaro cosa l’HSBC stia cercando di soffocare o prevenire, dato che il loro coinvolgimento nei racket globali del riciclaggio di denaro è stato ben documentato.

Nel settembre 2020, la HSBC condivisa è crollata dopo la fuga di documenti dalla U.S. Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN), che ha coinvolto circa 2.000 miliardi di dollari in transazioni, ha rivelato come la banca, tra le altre cose, abbia permesso ai criminali di spostare denaro sporco in tutto il mondo.

HSBC multato per riciclaggio di denaro sporco

I documenti hanno rivelato che HSBC ha permesso ai truffatori di trasferire milioni di dollari in tutto il mondo anche dopo aver appreso della truffa di Ponzi cinese, e ora è preoccupata per i suoi clienti che commerciano Bitcoin.

Secondo la BBC, i documenti hanno mostrato che la truffa degli investimenti è iniziata subito dopo che la banca è stata multata con una multa record di 1,9 miliardi di dollari negli Stati Uniti per riciclaggio di denaro sporco.

Anche altre importanti banche, tra cui JP Morgan Chase, Barclays Bank, Deutsche Bank e Standard Chartered, sono state coinvolte in affari loschi secondo i documenti trapelati.

Il blocco delle transazioni relative al crypto trading è solo l’ultimo ritrovato dell’ipocrisia bancaria che i clienti devono sopportare. Fortunatamente, ci sono molte alternative disponibili.